Haoge: impugnatura compatibile con OM-D M5 mark II (e PEN-F)

Se c’è una cosa che proprio non mi ha soddisfatto del mio sistema fotografico (Olympus OM-D M5 Mark II) e che in un primo momento mi ha fatto rimpiangere la mia APS-C Canon, è stato il grip, l’impugnatura. L’ergonomia in generale, è davvero poco soddisfacente. E la cosa sconfortante è che dei 2 modelli di grip aggiuntivo originali, compatibili con questo corpo, il più economico costi intorno ai 140€, che per un’impugnatura (una delle 2 senza nemmeno i contatti), mi sembra davvero troppo.

La cosa è alquanto strana date le 2 seguenti constatazioni:

– ECG-2 costa quasi quanto il modello HLD-8G con i contatti e il pulsante di scatto aggiuntivo, che però in più ha la possibilità di agganciare il battery pack

– lo stesso modello, ma per M10 Mark II (Olympus ECG-3) costa meno della metà.

Mi sono però imbattuto per caso in un prodotto compatibile, di una azienda che, sicuramente per mia ignoranza, non conoscevo: Haoge.

Il prodotto è l’Haoge HG-EM5II e viene prodotto anche in versione per PEN-F, HG-PENF

Mi ci sono imbattuto per caso, perché è conosciuto da pochi, venduto poco, poco pubblicizzato, poco diffuso, insomma… poco.

Faccio questa recensione perché è molto ben fatto, molto facile da trovare (se vi indico dove comprarlo), molto comodo, molto più economico rispetto all’originale. Insomma… molto!

In un primo momento ero tentato dall’acquisto dell’unico modello compatibile che si trova facilmente in giro nel web, dal costo di circa 15-25€ in base al venditore. Avendo letto però cose negative, in particolare che con obiettivi pro risulta inutilizzabile dato che non resta spazio per le dita, ho desistito e approfondito le ricerche.

Haoge, per l’appunto. Un’azienda cinese, ma molto poco “cinese”.

Ordinato su eBay il 25 Agosto 2017 mi arriva il 12 Agosto 2017, tempi assolutamente accettabili.

La confezione è in cartone, minimale.

 

Confezione

 

All’interno troviamo il grip, formato da 3 pezzi principali (base, manico e piastra per l’aggancio verticale al cavalletto). I vuoti nella struttura sono perfettamente sagomati per permettere la rimozione della batteria senza doverlo smontare. Sulla parte inferiore è presente il foro filettato per inserire la piastra del cavalletto.

 

Confezione Aperta
Grip

 

Nella confezione è presente anche un chiavino esagonale per il montaggio/smontaggio e un panno per la pulizia.

 

Accessori in dotazione

 

L’impugnatura è praticamente identica all’originale, eccezion fatta per la scritta Haoge al posto di quella Olympus. È in alluminio, leggera ma robusta. Richiama alla grande la trama vintage del corpo ed è comodissima. Una volta montata è praticamente una naturale appendice del corpo, a differenza del modello con tasto integrato, che a mio modesto parere, rovina decisamente il design di questa bellissima mirrorless.

 

 

Personalmente ho smontato la piastra verticale, perchè non la uso e perchè non mi piace esteticamente. Oltretutto quando è montata, a display aperto, non permette allo stesso di ruotare (ma questo è un difetto anche dell’originale).

 

Impossibile farne a meno, mi è cambiata la vita.

Costa intorno ai 60 euro, ma vi assicuro che è un prodotto che li vale fino all’ultimo centesimo.

Haoge HG-EM5II

Haoge HG-PENF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *